CAMPIONATO

Santarcangelo-Padova,
altro mattone verso la B

09/02/2018 16:39

Dici Santarcangelo-Padova e pensi che sulla carta la partita non sia tra le più difficili che possano capitare, specie dopo aver battuto la diretta concorrente Renate e aver fermato sull'1-1 l'altra inseguitrice, la Sambenedettese. Eppure sono proprio queste le partite di cui non ci si può fidare. E lo sa bene l'allenatore del Padova, Pierpaolo Bisoli, che ha deciso di portare il suo Padova in ritiro per tutta la settimana in vista dell'impegno sulla riviera romagnola. I biancoscudati si sono allenati a Cesenatico, come era stato nel ritiro invernale di inizio gennaio: un modo per non perdere nemmeno un briciolo di concentrazione. La sfida è troppo importante: vincere significherebbe mettere un altro mattone fondamentale nel cammino verso la serie B. Non è il momento di esitare.

La partita di Coppa Italia a Pontedera, conclusa con una sconfitta per 2-1, ha permesso agli ultimi arrivati di mettere benzina sulle gambe di modo da farsi trovare pronti da qui in avanti anche in campionato. La formazione iniziale vedrà però una novità rispetto alle ultime uscite: Ravanelli non è utilizzabile a causa di un risentimento muscolare. Al centro della difesa tornerà dunque Cappelletti e, sulla linea mediana, toccherà o a Mandorlini o alla new entry Fabris.


 
Nessun commento per questo articolo.
INFORMAZIONE SULL'UTILIZZO DEI COOKIE PER QUESTO SITO. L'utilizzo dei cookies è finalizzato a rendere migliore l'esperienza di navigazione sul nostro sito. Se continui senza cambiare le tue impostazioni, accetterai di ricevere i cookies dal sito che stai visitando. In ogni momento potrai cambiare le tue impostazioni relative ai cookies: in caso le impostazioni venissero modificate, non garantiamo il corretto funzionamento del nostro sito. Alcune funzioni del sito potrebbero essere perse, non riuscendo più a visitare alcuni siti web. Per saperne di più, leggi l'informativa completa qui
ACCETTA