SERIE C

Il Mestre “padovano”
affonda la Reggiana

11/04/2018 20:10

Beccaro nel primo tempo, Sottovia nella ripresa. Poi il tris di Spagnoli e il poker di Martignago. Incredibile allo stadio Città del Tricolore. Il Mestre batte per 4-0 la Reggiana e dà una grande mano al Padova: con questo risultato i Biancoscudati rimangono a più sette sugli emiliani a quattro giornate dal termine del campionato. Nel recupero della 28esima giornata la squadra di Zironelli fa il colpaccio: gara sbloccata al 10’ da Beccaro che sfrutta una indecisione difensiva e fulmina Facchin. Ad inizio ripresa il raddoppio. Azione manovrata del Mestre che porta al tiro Sottovia: conclusione imparabile e 0-2. Reggiana alle corde e incapace di reagire: solo un palo a sette minuti dalla fine l’occasione più clamorosa. Nel recupero l’azione che porta Spagnoli ad appoggiare in rete per lo 0-3, quindi il poker firmato da Martignago. Al Città del Tricolore finisce come il Padova e i suoi tifosi sognavano: vittoria del Mestre, con gol di due giocatori cresciuti all’ombra del Santo. Dopo lo scivolone di Trieste la B appare un po’ più vicina.


 
Nessun commento per questo articolo.
INFORMAZIONE SULL'UTILIZZO DEI COOKIE PER QUESTO SITO. L'utilizzo dei cookies è finalizzato a rendere migliore l'esperienza di navigazione sul nostro sito. Se continui senza cambiare le tue impostazioni, accetterai di ricevere i cookies dal sito che stai visitando. In ogni momento potrai cambiare le tue impostazioni relative ai cookies: in caso le impostazioni venissero modificate, non garantiamo il corretto funzionamento del nostro sito. Alcune funzioni del sito potrebbero essere perse, non riuscendo più a visitare alcuni siti web. Per saperne di più, leggi l'informativa completa qui
ACCETTA