PIAZZA DELLA FRUTTA

Festeggiamenti per la B
la festa sarà “alcolica”

05/05/2018 15:12

Non sarà “analcolica” la festa per la promozione del Padova in B, domani sera in Piazza dei Frutti. Tutt potranno tranquillamente bere una birra nei bar della Piazza e ai chioschi autorizzati in occasione dei festeggiamenti.

L’ordinanza firmata ieri dal Vicesindaco Arturo Lorenzoni in accordo con la Questura e la Prefettura, riguarda esclusivamente le bottiglie e i bicchieri di vetro e le lattine metalliche, che saranno vietati, per ragioni di sicurezza. Cocci di vetro o lamierini taglienti, infatti potrebbero essere pericolosi, come si è purtroppo verificato recentemente a Torino. Tutti potranno quindi godersi la festa con una birra o un “ombra” in mano, rigorosamente in bicchieri di plastica, rimanendo in prossimità dei chioschi e dei locali pubblici. La presenza della Polizia Locale e delle Forze dell’Ordine, sarà finalizzata principalmente alla protezione delle persone che affluiranno in Piazza della Frutta, con i consueti controlli ai varchi e le protezioni contro l’accesso di veicoli non autorizzati.

Attraverso un comunicato l'amministrazione di Palazzo Moroni fa sapere che: "La promozione del Padova in B è una festa per tutta la città e le norme di sicurezza adottate dall'amministrazione, peraltro analoghe a quelle già prese in occasione delle manifestazioni in Prato della Valle e del concerto di Natale di Giorgio Moroder, non hanno alcun intento repressivo ma solo l’obiettivo di rendere più sicura e piacevole".


 
Nessun commento per questo articolo.
INFORMAZIONE SULL'UTILIZZO DEI COOKIE PER QUESTO SITO. L'utilizzo dei cookies è finalizzato a rendere migliore l'esperienza di navigazione sul nostro sito. Se continui senza cambiare le tue impostazioni, accetterai di ricevere i cookies dal sito che stai visitando. In ogni momento potrai cambiare le tue impostazioni relative ai cookies: in caso le impostazioni venissero modificate, non garantiamo il corretto funzionamento del nostro sito. Alcune funzioni del sito potrebbero essere perse, non riuscendo più a visitare alcuni siti web. Per saperne di più, leggi l'informativa completa qui
ACCETTA