Campodarsego-Adriese, decide Kabine

10/08/2017 11:26

Arriva un’altra vittoria per il Campodarsego che nell’amichevole contro l’adriese vince 1 a 0.

LA GARA. Il Campodarsego di Gianfranco Fonti fa la partita, l’Adriese si difende bene e riparte in velocità, sopratutto sulla sinistra.

La prima occasione da gol, all’8′, è però un mezzo pasticcio dell’Adriese con Ballarin, che rischia di combinare la frittata con un retropassaggio maldestro: Motti interviene in scivolata e salva sulla linea. L’Adriese si fa vedere dalle parti di Pirana con una punizione di Marangon, che sfila a lato al 9′, ma diverse volte rischia di subire: al 13′ Marcolini chiama Rizzi alla respinta dal cuore dell’area, e al 32′, sulla punizione di Kabine, Radrezza calci al volo dal limite trovando la presa sicura per portiere avversario. La migliore chance al 33′: Zanon dalla destra crossa sul secondo palo, dove Aliù prova il tuffo di testa ma trova sulla sua strada la respinta di pugno del solito Rizzi.

Ad inizio ripresa i biancorossi spingono sull’acceleratore: Savoldelli salva tutto su Aliù al 3′, ma non può nulla al 5′, quando Kabine pennella sotto il sette un calcio di punizione dal limite dell’area e timbra l’1-0. La gara prosegue con grande intensità ma senza più grosse occasioni sotto porta. Al 44′ l’arbitro annulla il 2-0 di Menale per una posizione di fuorigioco in avvio d’azione, mentre in pieno recupero Busetto colpisce il palo dal limite dell’area.

Adesso il Campodarsego attende due avversarie di prestigio: sabato prossimo, 12 agosto, alle 18 il Bassano Virtus e venerdì 18 agosto, sempre alle 18, il Cittadella. In entrambi i casi le partite si giocheranno al “Gabbiano”.


TABELLINO

Campodarsego-Adriese 1-0

CAMPODARSEGO (3-5-2): Pirana (30′ st Ballin); Zanon (1′ st D. Beccaro), Leonarduzzi, Colman Castro (1′ st C. Beccaro); Dalla Vedova (1′ st Sanavia), Caporali (17′ st Coppola), Marcolini (1′ st Trento), Radrezza (17′ st Brentan), Flauto (1′ st Ndoj); Aliù (17′ st Menale), Kabine (17′ st Nalesso).

Allenatore: Gianfranco Fonti.

Reti: 5′ st Kabine.

Email inviata con successo

Rugby:Pro 14, campionato al via l'1 settembre

09/08/2017 10:58

Prenderà il via il primo settembre la nuova edizione del Guinness Pro 14 di rugby. Ad inaugurare il campionato, allargato anche alle due squadre sudafricane, saranno le Zebre che faranno visita agli Ospreys. Nella stessa giornata la Benetton Treviso sarà ospite del Munster. Il XV del neo coach Bradley dal 17 al 23 settembre affronterà in Sudafrica Cheetahs e Southern Kings. I due derby italiani sono in calendario, a distanza di una settimana l'uno dall'altro, il 23 e il 30 dicembre. Martin Anayi, CEO del torneo, ha dichiarato: "L'espansione in Sudafrica è parte integrante del nostro progetto. Con tutte le novità entusiasmanti che hanno preceduto la stagione del Guinness Pro14, sono sicuro che i tifosi non vedono l'ora di vedere sul campo il calcio d'inizio di questa nuova avventura. L'ampliamento del campionato rafforzerà ulteriormente l'emozione e il legame tra i tifosi e i club".

Email inviata con successo

Jasmine Keys resta una Lupa

07/08/2017 17:35

In un solo anno da Lupa ha fatto innamorare tutti i tifosi gialloneri, giocando con profitto sia in A1 con la maglia del Fila che in A2 con quella del Fanola. E anche nella stagione che scatterà con il raduno del 21 agosto Jasmine Keys promette di recitare un ruolo da protagonista: per la pivot vicentina classe 1997 è infatti ufficiale la riconferma nel Branco.

Nella sua prima stagione nel massimo campionato, Jasmine ha imparato tanto e si è progressivamente guadagnata minuti importanti sul parquet, raggiungendo tre volte la doppia cifra di punti segnati (high di 14 contro Broni). Le sue statistiche alla fine recitano 4.2 punti e 2.5 rimbalzi in quasi 14′ di utilizzo medio, con il 50% da due e addirittura il 100% da tre in campionato (tre canestri su altrettanti tentativi).

L’esperienza in serie A2 l’ha vista invece trascinare il Fanola alla salvezza anticipata e alla qualificazione ai playoff, chiudendo la stagione in doppia doppia di media con 13.2 punti, 11.1 rimbalzi e 2 stoppate a uscita.

Nel frattempo Keys è stata protagonista anche in estate con la maglia della Nazionale Azzurra, con la quale ha partecipato all’Europeo Under 20 dopo le esperienze continentali vissute già nel 2013 (U16) e 2015 (U18). In Portogallo l’Italia è arrivata sesta, e l’atleta giallonera si è distinta firmando 9.7 punti e 7.9 rimbalzi (rispettivamente 11.3 e 8.8 se non si conta la gara persa con la Lettonia, che l’ha vista in campo solo 5′ per un colpo al ginocchio).

Email inviata con successo

Santiusti, chiamata mondiale

03/08/2017 18:56

La campionessa azzurra di Assindustria Sport Padova è pronta a involarsi per i Mondiali di atletica leggera di Londra, quella che sarà la sua prima esperienza in una rassegna iridata, dopo aver raggiunto la semifinale ai Giochi Olimpici di Rio 2016.

«Ieri (mercoledì) ho svolto allo Stadio Colbachini il mio ultimo allenamento “tirato”» racconta la forte ottocentista italo-cubana, che raggiungerà la capitale britannica martedì 8 agosto, partendo da Venezia nel primo pomeriggio. «Le sensazioni sono buone, nell’ultimo periodo sono cresciuta molto nella condizione. Dopo aver realizzato il minimo di qualificazione per i campionati mondiali al Meeting “Città di Padova” mi sono sbloccata a livello piscologico, non a caso un paio di giorni dopo la gara allo Stadio Euganeo mi sono subito migliorata a Bellinzona, scendendo a 2’00”17. Successivamente mi sono concentrata sugli allenamenti, lavorando intensamente».

A Londra, Santiusti sarà in gara nelle batterie degli 800 giovedì 10 agosto alle 20.25 ora italiana, unica atleta azzurra al via. L’eventuale semifinale è in programma il giorno dopo, la finale domenica 13. «Andrò a Londra con due obiettivi in testa: il primo è scendere sotto i 2 minuti, un risultato che è sicuramente alla mia portata, perché in allenamento viaggio da 1’59”. E poi il secondo è centrare la finale. So che è difficile, ma se correrò su quei tempi posso riuscirci. Il presidente di Assindustria Sport, Leopoldo Destro, mi è stato molto vicino e l’altro giorno mi ha detto che verrà a vedermi… in finale!».

«Siamo orgogliosi di essere rappresentati a Londra da un’atleta come lei» afferma, non a caso, il numero uno della società gialloblù. «Abbiamo fortemente voluto riportare Yusneysi nella nostra squadra perché crediamo possa rappresentare una figura di riferimento per le nostre ragazze. Yusneysi», conclude Destro, «è un esempio di come la passione, la determinazione e la capacità di credere ai propri sogni possano consentire di arrivare lontano».

Email inviata con successo

Beach Volley, vincono Bottolo e Marchetto

03/08/2017 17:35

I bianconeri Mattia Bottolo e Tobia Marchetto vincono il Trofeo delle Regioni beach volley 2017. Questa mattina i due atleti che hanno rappresentato il Veneto nella competizione svoltasi a Casal Velino (SA), hanno regalato alla nostra Regione l’ambitissimo titolo nazionale.

Agli ordini di coach Nicola Daldello, i bianconeri che militano nel settore giovanile della Kioene Padova hanno raggiunto un traguardo importante battendo in finale per 2-0 il Trentino rappresentato da Fabio Tarantino e Sergio Poggio, unica squadra contro cui avevano perso durante la competizione. «Una vittoria che dedichiamo al coach e alla nostra famiglia – hanno detto i due ragazzi al termine della finale, intervistati da Sottorete Campania – Volevamo prendere la nostra rivincita sul Trentino dopo aver disputato in maniera non adeguata la precedente sfida contro di loro. Ci siamo riusciti e la soddisfazione ora è tanta».

Una gioia che la Società bianconera condivide pienamente con i due atleti. «Siamo felici che i nostri ragazzi abbiano rappresentato il Veneto al Trofeo delle Regioni beach volley – dice Monica Mezzalira, coordinatrice del settore giovanile della Kioene Padova – e siamo orgogliosi della loro vittoria che si aggiunge a quella del Veneto femminile. E’ una bella pagina per il beach volley locale».

Email inviata con successo

Martina Fassina convocata con Under 18

03/08/2017 17:16

È un’estate a tinte azzurre – ma in fondo per lei non è una novità – quella che sta vivendo Martina Fassina. La giocatrice di Castelfranco Veneto, classe 1999, è reduce dal bel Mondiale Under 19 disputato a Udine, nel quale ha viaggiato a 9.3 punti, 3.6 rimbalzi e 3.7 assist di media. E ora per lei è in arrivo una nuova avventura con la maglia della Nazionale. Martina è infatti tra le 12 convocate per l’Europeo Under 18 in programma dal 5 al 13 agosto a Sopron, in Ungheria.

Un’altra bella soddisfazione per l’atleta cresciuta nel settore giovanile Lupebasket, protagonista già da un paio d’anni anche in A1 con la maglia del Fila San Martino. E anche nella prossima stagione, la prima da maggiorenne, Fassina avrà un ruolo importante nello scacchiere di coach Larry Abignente. La sua riconferma infatti è ufficiale, e in attesa delle altre il suo nome si va ad aggiungere a quelli di Mahoney, Oroszova, Tonello, Gianolla, Baldi, Bailey e Filippi nel roster del Fila 2017/18.

Nell’ultima stagione di A1 la giovanissima Martina ha fatto registrare 4 punti e 2.6 rimbalzi (con un high di 12 punti contro La Spezia) in 18′ di utilizzo medio, partendo in quintetto base in quattro occasioni. Nel frattempo ha anche guidato la formazione Under 18 al quarto posto in Italia, guadagnandosi l’inserimento nel quintetto ideale della Finale Nazionale di Battipaglia. Nel suo curriculum, inoltre, c’è già una convocazione con la Nazionale Senior. A Martina la società rivolge un grande in bocca al lupo per l’imminente impegno europeo con la Nazionale, e ovviamente anche per la prossima stagione con i colori gialloneri.

Email inviata con successo

Coppa del mondo di downhill a Teolo

02/08/2017 12:48

Da domani a sabato torna in quel di Teolo il downhill. Il comune ospiterà infatti, per il quattordicesimo anno di fila, una tappa della Coppa del Mondo di questa specialità. Più di 130 gli atleti attesi per queste spericolate gare in discesa su pattini o skateboard.

Email inviata con successo

Marcella Filippi rinnova con il Fila San Martino

02/08/2017 10:02

Il suo è stato uno dei nomi più chiacchierati dell’estate, tante sono state le società di alto livello che hanno espresso il loro apprezzamento per una delle lunghe più forti del panorama cestistico italiano, anche in maniera concreta con offerte importanti. Il cuore di Marcella Filippi però è giallonero, ed è un onore e un piacere poter annunciare che anche nella stagione 2017/18 l’ala nativa di Bergamo ha scelto di far parte del roster del Fila San Martino!

Per lei sarà la quarta stagione a San Martino di Lupari, dove finora ha collezionato 79 presenze in gare ufficiali con 621 punti (media 7.9) e ben 110 triple a bersaglio. In particolare nell’ultima annata, che l’ha vista viaggiare proprio alla media di 7.9 punti a partita, ha fatto registrare oltre il 38% da tre in campionato (5^ tra le italiane), il dato migliore delle ultime nove stagioni per lei.

Quella di Filippi è stata un’estate votata ai colori azzurri, in particolare al 3×3: con l'Italia ha partecipato infatti a Mondiali ed Europei senior di questa specialità, ottenendo in entrambi i casi un bel 5° posto. Ad agosto inizierà anche per lei una nuova avventura con la maglia del Fila, che siamo sicuri regalerà ancora molte emozioni e soddisfazioni.

Email inviata con successo

Luparense: ecco Rafinha in arrivo dal Kuwait

01/08/2017 14:13

I lupi hanno estratto l’asso dal Kuwait e nei giorni scorsi hanno infatti uficializzato Rafinha, 29enne, ala brasiliana.

Rafael de Souza Novaes sbarca in Italia da campione. Nell’ultima stagione, con la maglia del Kuwait Sporting Club, ha trionfato conquistando il titolo tanto atteso dopo sette anni nel paese asiatico.

Rafinha, infatti, cresciuto nel Corinthians e approdato nell’Adc Intelli nel 2007 per tre stagione, dal 2010 gioca in Kuwait, dopo esser stato acquistato dall’Al-Qadsia. Nel suo lungo curriculum, vanta anche la convocazione nella nazionale brasiliana.

Per lui è pronta la maglia numero 8.

Email inviata con successo

Padova, stamattina l’assemblea dei Soci

31/07/2017 16:26

Questa mattina si è svolta l’Assemblea dei Soci del Calcio Padova nello studio del Notaio Doria.

I presenti hanno provveduto all’approvazione del bilancio relativo alla stagione 2016-2017 e la costituzione del nuovo capitale sociale, interamente sottoscritto dai soci. L’Assemblea ha inoltre eletto il nuovo CdA, che risulta così composto:

Presidente – Roberto Bonetto

Vice Presidente – Edoardo Bonetto

Direttore Generale: Giorgio Zamuner

Consigliere – Moreno Beccaro

Consigliere – Filippo Pancolini

Consigliere – Giampaolo Salot

Consigliere – Roberto Vitulo

Email inviata con successo