GIOVANILI

L’Under 15 di Ottoni
in finale scudetto

13/06/2018 10:54

Padova e Livorno si sono giocate ieri l’accesso alla finale scudetto Under 15: i biancoscudati l’hanno spuntata ai rigori.

Partita dai toni accesissimi con i toscani subito pericolosi con Caia, ma risponde il Padova con Sartori, fermato in corner da Sadik al momento della conclusione: dal corner colpo di testa di Favaro che termina a lato. Il vantaggio del Livorno avviene a sorpresa con POLI al 16° che batte Fortin in diagonale sugli sviluppi di una punizione di Caia dal limite. Risposta del Padova con un incredibile pareggio al 17° con RADONI che da 25 metri scaglia in porta una conclusione all’angolino. I ragazzi di Mister Ottoni si galvanizzano e vanno vicino al vantaggio con una punizione di Sartori dove irrompe Bailo che mette sopra la traversa da buona posizione. Al 24° il Livorno coglie la traversa con un tiro cross di Ricci. Al 32° indecisione di Lo Fraro su punizione di Favaro, Sadik spazza. Ad inizio ripresa ancora Favaro ci prova con un tiro potente, ribattuta dalla difesa del Livorno. Risposta del Livorno con Poli che non approfitta di una disattenzione della retroguardia biancoscudata e con Pecchia che si fa bloccare da Bailo in ottima posizione. Al 10° della ripresa il Padova trova il vantaggio: Favaro viene servito sulla sinistra da Fabbian, entra in area, salta un avversario, mette in mezzo una bellissima palla per SARTORI che non sbaglia dai dieci metri. I biancoscudati prendono in mano il pallino della gara per 10 minuti e vanno vicino alla terza rete in due occasioni con Favaro. Al 35° della ripresa il Livorno rimane in 10 per l’espulsione di Carmanzi, ma trova il pareggio nel primo dei 4 minuti di recupero: Poli in area prova la conclusione, respinge la difesa del Padova, la palla termina di nuovo al Livorno che con BARTOLI trova il gol del pareggio con una staffilata di sinistro in diagonale in area patavina. Nell’ultimo minuto di recupero Fabbian colpisce l’incrocio dei pali, ma la palla non entra e si va ai supplementari.

La partita finisce al 90esimo sul 2a2 e si va così ai supplementari dove il Padova prova e riprova a passare in vantaggio ma senza successo.

Si va così ai rigori: segnano Bailo, Caia e Brugnolo, poi Nunziatini coglie la traversa. Risponde Lo Frano che para la conclusione di Favaro. Segnano Sadik, Fabbian, Lo Frano, Sartori, Pecchia e Pieragnolo, Miracolo di Fortin decisivo su Poli che regala la finale ai biancoscudati di mister Ottoni.

Il Padova batte 7-6 ai rigori il Livorno e vola in Finale dove il 15 giugno affronterà, al “Benelli” di Ravenna, il Bisceglie di mister Piliego.

TABELLINO

PADOVA: Fortin, Santi M. (38°st Cabianca), Pieragnolo, Semenzato, Bailo, Gasparini, Danielli, Fabbian, Favaro, Radoni (28°st Brugnolo), Sartori. In Panchina: Castenetto, Bove, Brugnolo, Cabianca, Scremin, Donà, Menato, Ejesi, Santi J. Allenatore: Ottoni

LIVORNO: Lo Frano, Calzolari (28°st Bartoli), Ceccarini, Pasquini, Carmanzi, Sadik, Ricci (20°st Pasquini), Nunziatini, Poli, Caia, Pecchia. In Panchina: Capponi, Raciti, Gadiaga, Bottoni. Allenatore: Brondi


 
Nessun commento per questo articolo.
INFORMAZIONE SULL'UTILIZZO DEI COOKIE PER QUESTO SITO. L'utilizzo dei cookies è finalizzato a rendere migliore l'esperienza di navigazione sul nostro sito. Se continui senza cambiare le tue impostazioni, accetterai di ricevere i cookies dal sito che stai visitando. In ogni momento potrai cambiare le tue impostazioni relative ai cookies: in caso le impostazioni venissero modificate, non garantiamo il corretto funzionamento del nostro sito. Alcune funzioni del sito potrebbero essere perse, non riuscendo più a visitare alcuni siti web. Per saperne di più, leggi l'informativa completa qui
ACCETTA