CADETTI

Serie B, respinto il
ricorso dell'Avellino

07/08/2018 16:42
La serie B rimane in stand by. Aspetta i calendari che tardano ad arrivare, per le note vicende dei club in difficoltà societarie. Oggi il Tar ha respinto il ricorso dell'Avellino che quindi, dopo 10 anni dallo scorso fallimento, sparisce dal calcio professionistico. Qualche giorno fa, la stessa sorte era toccata al Bari per motivi differenti. Sono due i posti liberi nel campionato cadetto, quindi. Ma a questi potrebbe aggiungersi quello del Cesena, quando giovedì il Tribunale si esprimerà in maniera definitiva sui debiti dei romagnoli. In pole per il ripescaggio, ci sarebbero Novara e Catania, con il Siena subito dietro. Occhio però alle istanze presentate da Ternana, Pro Vercelli ed Entella.

 
Nessun commento per questo articolo.
INFORMAZIONE SULL'UTILIZZO DEI COOKIE PER QUESTO SITO. L'utilizzo dei cookies è finalizzato a rendere migliore l'esperienza di navigazione sul nostro sito. Se continui senza cambiare le tue impostazioni, accetterai di ricevere i cookies dal sito che stai visitando. In ogni momento potrai cambiare le tue impostazioni relative ai cookies: in caso le impostazioni venissero modificate, non garantiamo il corretto funzionamento del nostro sito. Alcune funzioni del sito potrebbero essere perse, non riuscendo più a visitare alcuni siti web. Per saperne di più, leggi l'informativa completa qui
ACCETTA