SERIE B

Bisoli verso Brescia
"Ora punti in trasferta"

06/10/2018 17:59

"Un punto solo in tre gare giocate lontano dall'Euganeo: questa è una media da retrocessione". Non usa mezzi termini Pierpaolo Bisoli anticipando la trasferta al Rigamonti. "Non possiamo pensare di fare punti soltanto in casa, è ora di raccogliere anche sui campi avversari. Certo, a Verona, anche per le dimensioni del terreno da gioco, abbiamo avuto la possibilità di esprimerci al meglio. A Salerno e Foggia invece i nostri giovani hanno sofferto l'agonismo e la tensione che si respira nei campi del sud. Per Brescia sono fiducioso". Come ad ogni vigilia, il dubbio su chi Bisoli schiererà titolare. Andando per ordine, prima chi non ci sarà. "Rispetto ai convocati, non dovrebbe esserci Belingheri che ha dolore al ginocchio. E poi monitoriamo le condizioni di Capelli e Bonazzoli, acciaccati". Guidone e Della Rocca sono invece tra i convocati. "Sì, hanno recuperato bene" ha commentato Bisoli. Sarà possibile vedere Cisco titolare? "Non è ancora pronto per partire dall’inizio. E' ancora troppo individualista: quando è entrato, contro il Pescara, non ha mai passato la palla ai compagni. Dite che ha mangiato fango? Ne ha mangiato troppo poco per i miei gusti, non ha mai fatto la fase difensiva. Non se lo può permettere Cristiano Ronaldo, figuriamoci Cisco". Meglio Minesso, allora: "Sì, mi ha dato buoni segnali: il suo impegno mi fa capire che ha colto il significato del nostro gruppo, ossia che non ci sono titolari e riserve". C'è da attendersi sorprese, insomma: come già nelle precedenti giornate, l'undici titolari appare un rebus.


 
Nessun commento per questo articolo.