SERIE B

Citta, 1-1 ad Ascoli
arbitraggio contestato

15/12/2018 16:58

Finisce 1-1 al Del Duca il match Ascoli e Cittadella. Una bella partita, caratterizzata da continui capovolgimenti di fronte, in cui l'arbitro si evidenzia per alcune decisioni contestate da una parte e dall'altra. Il vantaggio granata scaturisce dal rigore non fischiato (giustamente, a parer nostro) ai padroni di casa su presunto fallo di Settembrini su Beretta. Sul successivo contropiede è Schenetti a metterla nel sacco, bravo a intervenire in tap-in dopo la conclusione di Finotto. Passano pochi minuti e, dopo le proteste veementi dello scatenato pubblico bianconero (e pure dell'allenatore Vivarini) si sente odore di compensazione: stessi protagonisti dell'azione precedente, ma risultato diverso con il rigore segnato da Ardemagni. Nella ripresa, la palla del nuovo vantaggio capita tra i piedi di Strizzolo che, sull'intervento di Lanni, si lascia cadere e viene ammonito per simulazione. Due pari nelle ultime due trasferte per la squadra di Venturato, che affronterà domenica 23 il Perugia al Tombolato.


 

Leggi anche:

Nessun commento per questo articolo.