CALCIOMERCATO

“Cherubin e Andelkovic
per guidare la difesa”

11/01/2019 13:49

“Sono due giocatori importanti per curriculum e hanno le caratteristiche che cercava il mister. Già dal primo allenamento ho visto la personalità che serve per guidare la difesa. Li ringrazio per aver accettato la nostra proposta per raggiungere la salvezza”. Così il Direttore Generale Giorgio Zamuner alla presentazione dei due giocatori alla Guizza.

Nicolò Cherubin arriva dall’Hellas Verona dove ha vissuto i primi sei mesi del campionato da fuori lista: “Ringrazio la società che mi sta dando una grossa possibilità visti gli ultimi precedenti. L’infortunio di novembre 2016 ora è alle spalle. Nella parentesi ad Ascoli ci siamo salvati in una situazione complicata e son contento di essere qui per dire che Cherubin è ancora forte. A Verona ero fuori lista ma fisicamente sto bene perché mi sono sempre allenato bene, mi manca solo il ritmo partita. Per me sarebbe facile ora parlar male per come è finita con l’Hellas ma mi ritengo abbastanza intelligente da non farlo. Conta solo quello che dimostrerò in campo. Ho voglia di dare ancora tanto al calcio perché penso di meritarmelo e per questo ringrazio ancora una volta la società”.

Sinisa Andelkovic invece lascia il Venezia di Walter Zenga: “Sono contento di essere qui, l’importante è partire bene dalla prima partita. Mister Zenga ha scelto di non impiegarmi. Ringrazio il Venezia è stato un anno e mezzo bellissimo, mi sono lasciato bene con tutti ma ora penso solo al Padova. Ci sarà da lottare per la salvezza, bisognerà dare il massimo e io sono pronto. Sono felice di ritrovare Michel Morganella con cui ho giocato a Palermo”.

In chiusura di conferenza stampa Cherubin ha detto che lui e Andelkovic sentono che la società biancoscudata ha molta fiducia in loro per raggiungere la salvezza ma sa che non basta. "Io e Sinisa possiamo mettere a disposizione la nostra esperienza ma ovviamente serve la forza di tutto il gruppo".


 
Nessun commento per questo articolo.