SERIE B

Padova, altro 0-0
Ma manca un rigore...

09/02/2019 17:27

Secondo zero a zero di fila per il Padova di Bisoli che guadagna un punto allo Zini di Cremona ma rimane ultimo in classifica. Quanto rammarico, però, specialmente per quanto espresso nel primo tempo. Giocate pregevoli, almeno un paio di buone occasioni, ma soprattutto un rigore negato dall'arbitro Guccini. Il Padova parte forte: al 6' Bonazzoli con un tiro di sinistro sfiora l'incrocio, poi al 14', ancora di sinistro, costringe Ravaglia alla parata in tuffo. Il misfatto al 34': ancora Bonazzoli al tiro dal limite, Arini in area allarga il gomito del braccio sinistro e ferma così la conclusione. Tutto il Padova protesta (Merelli viene espulso dalla panchina) ma l'arbitro Guccini lascia proseguire. Cremonese nel primo tempo non pervenuta, e invece protagonista nella ripresa. Al 15', però, lampo biancoscudato. Capello lancia Mbakogu che trova Bonazzoli in area piccola: il numero 27, con tre marcatori addosso, trova la conclusione di tacco ma è reattivo Ravaglia che riesce a deviare. Da qui in poi è monologo grigiorosso: al 17' Piccolo impegna Minelli, poi al 19' e al 22' Strefezza va vicino alla marcatura. Recrimina anche la Cremonese per un intervento scomposto del portiere biancoscudato dopo una ribattuta. Ancora, Guccini lascia proseguire. Al 27' gol annullato alla Cremonese: Strizzolo insacca da pochi passi ma in posizione irregolare. Nell'ultimo quarto d'ora entrambe le squadre appaiono stanche e nemmeno i nuovi ingressi (nel Padova Marcandella per Mbakogu e Broh per Capello) riescono a dare vivacità. Finisce 0-0, i biancoscudati mantengono inviolata la propria porta e ottengono un punto che soprattutto dal punto di vista morale può essere importante per la corsa alla salvezza.


 
Nessun commento per questo articolo.