SALA STAMPA

Bisoli:"Se non ci danno
questi rigori...quando?"

09/02/2019 18:01

Allarga le braccia, incredulo. "Io non voglio lamentarti dell'arbitro ma mi sembra che l'errore sia stato evidente. Era fallo di mano in area: se non ci danno questi rigori...quando ce li danno?". L'episodio che poteva cambiare la partita a mister Bisoli non va giù. "Capisco che anche la Cremonese abbia da recriminare - aggiunge il tecnico - ma intanto, con il primo episodio a nostro sfavore chissà come sarebbe cambiata la partita". Una gara tosta: "Molto: abbiamo sofferto negli venti minuti perché la condizione di tutti non è ottimale. Ad un certo punto non riuscivamo più a tenere palla, ma la squadra è stata brava perché non si è disunita. Ecco perché dico che la strada intrapresa è quella giusta". Tanto che a Cremona il Padova per la prima volta in campionato non ha preso gol in trasferta. "Significa che stiamo lavorando bene - sottolinea Bisoli - Avete visto che nei momenti di difficoltà come la squadra si aiutava per non prendere gol? Certo, nella ripresa non si sono viste le geometrie del primo tempo. Quando saremo al top potremo giocare tutta la partita ad alti livelli". Uno dei protagonisti, Capello: schierato da Bisoli sulla trequarti. "È stato il nostro grimaldello e lì può diventare un giocatore importante, ne sono convinto - chiude Bisoli - La chiave della gara è stata in quella parte del campo. Ha fatto un buon lavoro di raccordo tra centrocampo e attacco". Il prossimo avversario sarà il Foggia, all'Euganeo, sabato prossimo. Una vera e propria sfida salvezza. "Dobbiamo vincere - aggiunge Bisoli - è doppiamente importante".


 
Nessun commento per questo articolo.