AMICHEVOLE

Kioene perde contro
Milano al tie breack

14/02/2019 08:21

Si è conclusa con una vittoria al tie break di Milano il test svolto ieri pomeriggio alla Kioene Arena. Dopo essere passati in vantaggio per 2 set a zero, i bianconeri si sono fatti rimontare cedendo per 9-15 nel quinto parziale. Al di là del risultato finale, il match è servito per far ruotare tutti i giocatori patavini. Coach Baldovin ha schierato dall’inizio Travica al palleggio, Torres opposto, Louati e Barnes in banda, Polo e Sperandio al centro, Danani libero. Già dal secondo set però sono iniziate le rotazioni in campo, in modo da permettere l’utilizzo di tutti gli effettivi. Nel complesso la Kioene ha fatto meglio del proprio avversario in fase di ricezione, mentre i lombardi sono stati più precisi in attacco e a muro. A livello personale, Polo ha confermato la sua ottima stagione (11 punti in 3 set di cui 2 ace e tre muri con il 67% in attacco). Buone indicazioni anche da Cirovic e Premovic, con quest’ultimo a mettere a terra 12 palloni in tre set (50% di positività in attacco). "E’ stato un test importante per permettere di dare spazio a tutti gli elementi della squadra - ha spiegato coach Baldovin - ma soprattutto per consentirci di ritrovare ritmo dopo la sosta dovuta alle finali di Coppa Italia. Domenica infatti giocheremo contro una squadra molto tosta come Vibo Valentia, per cui questa partitella con Milano è stata molto utile nella preparazione al prossimo match di campionato".

DOMENICA ARRIVA VIBO VALENTIA

Il prossimo appuntamento casalingo alla Kioene Arena è fissato per domenica 17 febbraio alle ore 18.00 in occasione della sfida con la Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia. Le prevendite per questa partita sono aperte nella sezione “Biglietteria-Biglietti” del sito www.pallavolopadova.com.

TABELLINO

Kioene Padova – Revivre Axopower Milano 2-3 (25-21, 25-21, 21-25, 20-25, 9-15)

Kioene Padova: Polo 11, Louati 7, Sperandio 3, Torres 5, Travica 1, Barnes 5, Danani (L); Cottarelli 1, Cirovic 9, Volpato 4, Premovic 12, Lazzaretto 4, Bassanello (L). Coach: Valerio Baldovin.

Revivre Axopower Milano: Nimir 14, Kozamernik 8, Sbertoli 4, Maar 13, Piano 6, Clevenot 14, Pesaresi (L); Basic 4, Izzo, Hirsch 10, Bossi 3. Non entrati: Gironi, Hoffer (L). Coach: Andrea Giani.

Durata: 20’, 20’, 19’, 21’, 11’. Tot. 1h 31’

NOTE. Servizio: Padova errori 22, ace 5; Milano errori 21, ace 5. Muro: Padova 9, Milano 14. Ricezione: Padova 41% (24% prf), Milano 32% (16% prf). Attacco: Padova 43%, Milano 53%.




 
Nessun commento per questo articolo.