SERIE B

Padova, altro pareggio
Con il Foggia è 1-1

16/02/2019 17:35

Una partita ripresa per il...Capello. Troppo facile il gioco di parole per il finale di Padova-Foggia, scontro salvezza conclusosi sull'1-1 grazie ad un gol al novantesimo di Alessandro Capello, attaccante biancoscudato. "The Shark" ha riequilibrato le sorti dell'incontro nell'ultimo assalto, mantenendo così ancora vivo il Padova nella lotta per non retrocedere. Partita intensa quella dell'Euganeo, anche se con poche occasioni da rete. Ci ha provato subito il Foggia: al 2' Minelli smanaccia in corner un colpo di testa di Loiacono. Bonazzoli sfiora il gol al 28' sfruttando un'incertezza di Billong ma Leali si supera uscendo alla disperata. Quando tutto sembra portare le due squadre in parità negli spogliatoi, ecco il vantaggio ospite: Andelkovic sbaglia il rinvio, Busellato serve Mazzeo che crossa per Chiaretti che segna in semirovesciata. Nella ripresa il Padova aggredisce, ma non morde: entrano prima Capello, poi Baraye quindi Zambataro. Ma Leali praticamente non fa una parata. Al 41' clamorosa occasione per Andelkovic che sugli sviluppi di un corner calcia a lato a porta spalancata. Due minuti più tardi, Minelli tiene a galla i suoi con una strepitosa uscita su Chiaretti lanciato a rete. Quindi, l'epilogo che sorride ai biancoscudati. Cross dalla sinistra, Agnelli e Leali si ostacolano, la palla arriva a Capello che al volo, di sinistro, gonfia la rete. E' 1-1, terzo pareggio di fila per il Padova che recupera un punto sul Carpi (sconfitto in casa dal Perugia) e tiene le tre lunghezze di distanza dal Foggia e quindi dalla zona playout. La salvezza è ancora un Everest da scalare, ma almeno la vetta è più lontana.


 
Nessun commento per questo articolo.