SALERNITANA-CITTADELLA 4-2

Citta, che botta!
L'ex Djuric non perdona

13/04/2019 16:49

Sonora sconfitta per i granata all'Arechi: contro la Salernitana il Cittadella perde 4-2, facendosi rimontare il vantaggio ottenuto alla fine della prima frazione. Mattatore, l'ex Djuric, autore di una tripletta. Una sconfitta che lascia intatte le possibilità di qualificazione ai playoff ma che inevitabilmente porterà qualche scoria nelle prossime gare per come è maturato questo 4-2. Padroni di casa subito in vantaggio al 6': contropiede della Salernitana, Casasola assiste Djuric che segna di testa. Il pareggio del Citta è fulmineo: al 13' Branca pesca Moncini in area che di testa è letale. 1-1. Pochi minuti dopo, il vantaggio degli ospiti: al 19' va a segno Iori dagli sviluppi di un calcio d'angolo battuto da Schenetti. La prima frazione è distinta da continui ribaltamenti di fronte ma il risultato rimane fermo in favore della squadra di Venturato. Nella ripresa, si scatenano i padroni di casa. Al 14' timbra il cartellino ancora Djuric sugli sviluppi di un corner: vincente il suo colpo di testa su assist di Rosina. 2-2. Tre minuti dopo, Salernitana in vantaggio: questa volta segna Minala, servito da Jallow, che batte Paleari con il piattone destro: è 3-2. Il Cittadella è tramortito: nemmeno l'ingresso di Panìco serve a portare pericoli in area campana. Il possesso palla del Cittadella è infatti sterile: e alla prima occasione utile la Salernitana allunga. Al 26' ecco la tripletta dell'ex, Milan Djuric, che segue una rapida azione di contropiede e ribadisce in rete un tiro di Jallow respinto dal palo. 4-2, risultato alla vigilia davvero difficile da pronosticare. Nel finale il Citta prova l'assalto, ma manca la lucidità. Finisce così all'Arechi: per la squadra di Venturato è l'ottava sconfitta in campionato.


 
Nessun commento per questo articolo.