CONFERENZA STAMPA

Venturato: "Verona?
E' cambiato tutto"

29/05/2019 19:46

"Per noi è un evento importante straordinario e bellissimo, che va giocato con il nostro modo di essere. Le pressioni nelle partite di calcio ci sono sempre: c’è per il Verona e anche per noi. A livello di pressione è pari, se non andiamo in serie A non è che siamo contenti lo stesso. Siamo qui per giocarcela fino in fondo". Roberto Venturato tiene i piedi per terra in vista della finale play-off contro il Verona, con la gara d'andata giovedì alle 21 al Tombolato.

Nessun volo pindarico ma consapevolezza dei propri mezzi: "Il Verona è una squadra molto forte che per tutto il campionato non ha avuto grandissima continuità - ha continuato il tecnico del Cittadella in conferenza stampa - ma sappiamo bene e conosciamo la sua forza. Brescia e Lecce sono state più brave delle altre, adesso ci siamo noi e il Verona che ci giochiamo l’ultimo posto. Rispetto alla partita di regular season è cambiato tutto, era appena arrivato Aglietti e dovevano ancora assestarsi".

Venturato ha concluso: "Tombolato pieno? Ci siamo allenati a giocare con tanta gente, per esempio a Palermo e a Benevento. I sostituti degli squalificati Branca e Panico? Li ho già scelti ma non li dico. La tensione? Prima di Benevento è stata dura, adesso sono sereno e ho dormito, conscio dell’importanza dell’appuntamento. La formazione? Non credo che cambierà molto. Abbiamo Benedetti e Finotto che hanno qualche problemino”.


 
Nessun commento per questo articolo.