PETRARCA RUGBY

Santamaria si ritira,
arriva Carnio

22/06/2019 17:03

Ancora novità in casa bianconera. L’Argos Petrarca Rugby annuncia il ritiro ufficiale dall’attività agonistica del tallonatore Roberto Santamaria, al quale viene affidato il ruolo di allenatore degli avanti della Prima Squadra, a fianco del confermato Capo Allenatore Andrea Marcato. Roberto, 32 anni, originario di Messina, ha disputato le ultime due stagioni da giocatore del Petrarca, e prima altre due nel Benetton, arrivato a Treviso dopo esperienze a Viadana, Aironi e Zebre. La scorsa stagione ha seguito da allenatore il Casale sul Sile, promosso in A. Inoltre l’Argos Petrarca annuncia anche l’arrivo per la prossima stagione del tallonatore Vittorio Carnio, fresco di promozione in serie A con il Casale sul Sile, società dove ha iniziato a giocare a 12 anni. Vittorio, nato il 27 agosto 1996, un metro e 78 per 108 chili, ha esordito in Prima Squadra a Casale nel 2014, alternandosi tra la serie B e la Under 18 del suo club, prima di passare definitivamente l’anno successivo nella rosa della serie B, allenata dall’ex bianconero Federico Dalla Nora. Nel 2016 è stato a Roma come atleta esterno alle Fiamme Oro, per poi tornare l'anno dopo sempre a Casale, dove nell’ultima stagione è arrivata la serie B: allenatore il giocatore del Petrarca Roberto Santamaria. Vittorio per due anni è stato anche atleta esterno all'Accademia Federale di Mogliano allenata da Massimo Brunello e Ciro Sgorlon.

"Siamo felici dell’arrivo di Vittorio per la prossima stagione - spiega il Direttore Generale del Petrarca, Beppe Artuso - E’ un giocatore già allenato da Santamaria la scorsa stagione, un ragazzo giovane e con tanta voglia di emergere”.

Entusiasta del trasferimento a Padova lo stesso Vittorio Carnio: "Sono felicissimo dell'opportunità che mi ha offerto il Petrarca, non vedo l'ora di cominciare questa nuova avventura e di poter dare il mio contributo alla squadra".


 
Nessun commento per questo articolo.