ULTIMA AMICHEVOLE

Riecco Hernandez
Ma Verona vince 3-0

16/10/2019 23:59
In 1 ora e mezza di gioco, la Calzedonia Verona vince per 3-0 l’ultimo test stagionale della Kioene Padova. Una sfida molto combattuta in tutti in parziali, nonostante in casa bianconera fossero ancora assenti Barnes, Danani e Ishikawa, oltre a Bottolo rimasto a casa per influenza. La nota positiva della giornata è quella del ritorno in campo dell’opposto Fernando Hernendez. In due set disputati, il cubano ha messo a terra 14 punti con il 62% in attacco e un muro vincente. In banda coach Baldovin ha utilizzato Randazzo in coppia con Merlo (e poi Gottardo), con Polo e Volpato al centro, Travica in regia e Bassanello libero. Se Padova ha fatto meglio a muro, i 12 errori al servizio della Kioene (contro i 6 degli scaligeri) e una maggiore precisione in attacco e ricezione, hanno fatto la differenza nel risultato finale.
«E’ stata una buona partita sotto il profilo atteggiamento – ha detto coach Valerio Baldovin – nella quale loro sono stati molto precisi e dove i piccoli dettagli hanno fatto la differenza. Abbiamo peccato un po’ in attacco ma sono soddisfatto dello spirito con cui i ragazzi sono scesi in campo. Nelle prossime settimane ci saranno da trovare nuovi equilibri di gioco e tecnici dato che arriveranno gli altri atleti che finora non hanno avuto modo di allenarsi con noi. Hernandez ha giocato con la giusta grinta e impegno, per cui sono contento dei due set da lui disputati».

Calzedonia Verona – Kioene Padova 3-0
(25-23, 30-28, 25-23)

Calzedonia Verona: Marretta 7, Birarelli 5, Asparuhov 13, Boyer 5, Solè 10, Spirito 5, Bonami (L); Kluth 7, Cester 2, Chavers 1. Non entrati: Franciskovic, Aguenier, Zanotti, Donati (L). Coach: Radostin Stoytchev.
Kioene Padova: Polo 7, Merlo, Volpato 6, Travica 7, Randazzo 13, Hernandez 14, Bassanello (L); Fusaro 1, Cottarelli, Canella 2, Gottardo 3, Casaro 2. Coach: Valerio Baldovin.
Durata: 27’, 34’, 29’. Tot. 1h 30’
NOTE. Servizio: Verona errori 6, ace 3; Padova errori 12, ace 2. Muro: Verona 6, Padova 10. Ricezione: Verona 52% (27% prf), Padova 43% (29% prf). Attacco: Verona 51%, Padova 43%.
 
Nessun commento per questo articolo.