LA DECISIONE

La Lega B dona
80 mila euro a Venezia

20/11/2019 07:44

L'Assemblea della Lega di Serie B ha deciso di intervenire a favore di Venezia contribuendo con una cifra di 80 mila euro alla raccolta fondi istituita per aiutare la città veneta, riservandosi poi di decidere insieme alle istituzioni locali e al club del presidente Joe Tacopina il progetto sociale, sportivo o culturale da sostenere.

Il presidente della Lega di B, Mauro Balata, ha ribadito come l'organismo resti attento anche ad altre realtà colpite dal maltempo e si attiverà anche in questi casi se necessario. Il presidente della Lega di B ha detto inoltre che "Venezia è un patrimonio dell'umanità e territorio di una nostra società. Sono stato in costante contatto in questi giorni con i vertici societari che mi hanno informato di quanto stava accadendo. Come già accaduto l'anno scorso, con la donazione dopo il crollo del ponte Morandi, sarà individuato un progetto da sviluppare insieme alle realtà locali e al Venezia F.C.".

Il dg del club, Dante Scibilia, ha voluto ringraziare il presidente Balata e i club associati per "la sensibilità dimostrata attraverso questa iniziativa adottata di fronte a un dramma che ha stravolto la vita dei veneziani".

Inoltre, insieme alla Lega Serie A, in occasione della 13/a e della 14/a giornata della Serie A Tim e della Serie BKT, verrà promosso su tutti i campi e sui canali di comunicazione il numero per la raccolta fondi 45500, attivato dalla Protezione civile.


 
Nessun commento per questo articolo.