SERIE C

A Gubbio esce lo 0-0
terzo pari per il Padova

01/12/2019 17:21

Il Padova non perde a Gubbio. Ed è già una notizia visto che negli ultimi due precedenti giocati allo stadio "Barbetti" nel mese di dicembre i biancoscudati avevano perso. Il pareggio però, se da un lato permette agli uomini di Sullo di dare continuità alla vittoria casalinga di sette giorni fa contro il Rimini, dall'altro fa allontanare di altri due punti il Vicenza, ora primo a +6 dopo la vittoria odierna contro il Sudtirol. C'è tanto rammarico per lo 0-0 di oggi perché il Padova le occasioni, soprattutto su palla inattiva, le ha avute e non le ha sfruttate a dovere dimostrandosi ancora una volta poco concreto negli ultimi 16 metri. Ronaldo, al rientro dopo un turno di squalifica, ci ha provato tre volte su punizione (la prima, centrale e poco potente, è stata parata a terra dal portiere, la seconda si è infranta sulla barriera, sulla terza l'estremo difensore di casa è stato impegnato in una difficile deviazione), nella ripresa ci è andato vicino Bunino ma mai l'impressione è stata quella di un Padova che affondasse il colpo con decisione. Il Gubbio dal canto suo ha pensato a difendersi con ordine, mettendo il naso fuori con Gomez nel primo tempo (tiro deviato in corner da Andelkovic al termine di un'azione di prima) e con Cinaglia nella ripresa (bravo Minelli a recuperare la posizione e ad alzare sopra la traversa). L'appuntamento con la vittoria è rimandato. Domenica prossima 8 dicembre all'Euganeo sbarca l'Imolese.


 

Guarda anche:

Nessun commento per questo articolo.