BENEFICIENZA

Più di 20 mila Euro col
Panettone dei campioni

06/01/2020 11:04

Più di 20 mila Euro per aiutare il Piccolo Gio, bimbo che è stato operato in Florida per una grave malformazione ad una gamba e che ora necessita delle cure giornaliere costose fino al prossimo marzo. Questo è quanto raccolto con l'iniziativa "Il Panettone dei Campioni", realizzato dal Pasticcere Luca Gottardello, in collaborazione con i giocatori del Cittadella Alberto Paleari e Manuel Iori.


Ecco quanto pubblicato su facebook da Paleari:


"Nacque tutto davanti ad un caffe una sera di fine ottobre. Io, Luca e Manuel intravedemmo nuovamente la necessità di aiutare il piccolo Gio: sono sincero, dentro di noi si smosse qualcosa per cui valesse la pena sacrificare parte di noi stessi e del nostro tempo libero . E così abbiamo fatto: 3 mattine a settimana a lavorare in bottega spalla spalla!

Che dire? Il piccolo Gio è stato aiutato da TANTISSIMI! Abbiamo spedito panettoni quasi in tutte le regioni e per noi è un motivo d’orgoglio. Più passava il tempo e più le richieste aumentavano! Alcune squadre di A, tante di B e diverse di Lega Pro hanno risposto presente ma non solo! Una ci rimarrà nel cuore particolarmente: l’Acqui Terme Calcio che, seppur militante in categorie inferiori ha dimostrato un cuore da serie A!

Se inizialmente pensavamo di vendere solo nei dintorni di Cittadella, l’innumerevole mole di messaggi ricevuti da tutta Italia ci ha indotto a ricevere ordini online e spedire tramite corrieri.

Come sempre è difficile citare le persone che hanno contribuito al progetto ma ci proviamo comunque. Un grosso plauso va a Lamberto Tellatin per il lavoro quotidiano con i gruppi granata e i bar cittadellesi che hanno aderito. Tutto lo staff di Pane&Dolci (Luca, Gianni, Lisa, Mariliva, Matteo) che ha contribuito nella realizzazione del prodotto lavorando anche in orari non previsti.

Ale Piotto per le grafiche (cittaINgol)

Manuel Pascali per la condivisione social e i giornalisti (locali e non) per la condivisione cartacea e televisiva.

Le nostre famiglie per averci sopportato e supportato visto il quantitativo di messaggi ricevuti e il tempo dedicato: senza di voi questo successo non sarebbe mai stato possibile.

Come finire? Beh comunicando che siamo riusciti a raccogliere e donare 20150€ alla famiglia di Gio dopo 1 mese e mezzo di lavoro!

È un traguardo per tutti inaspettato ma figlio di una grandissima condivisione a livello NAZIONALE per la causa quindi GRAZIE di cuore a tutti!

“Ognuno di noi ha il potere di fare del bene e se questo potere e’ incanalato nella giusta direzione, possiamo davvero aiutare persone che lottano costantemente contro problematiche molto gravi.” (Manuel Iori)

Il nostro grazie va soprattutto a te, piccolo Gio, per averci reso consapevoli che si può raggiungere qualsiasi obiettivo, senza mollare mai".


 
Nessun commento per questo articolo.