SERIE C

Padova ancora k.o.
Il Fano vince 2-1

12/01/2020 17:10

Non spicca il volo il Padova di Sullo, nemmeno con i tre innesti appena arrivati dal calciomercato. E' sconfitta, a Fano, nella prima partita del 2020: finisce 2-1 al "Mancini" con i biancoscudati costretti a rincorrere nella prima frazione e poi superati nei minuti finali, in inferiorità numerica. E' la sesta sconfitta in campionato che frena un Padova ancorato al quarto posto: davanti, però, continuano a correre.


La cronaca. Biancoscudati con il rodato 3-5-2 con i nuovi acquisti Hallfredsson in cabina di regia al posto dell'infortunato Ronaldo e Nicastro a far coppia davanti con Santini. Fano con il 4-3-1-2 alla ricerca di punti che possano permettere di uscire dalla zona retrocessione. Avvio di gara abulico dei biancoscudati: tanto possesso palla, poca incisività. Meglio i padroni di casa che all'8' impegnano Minelli con un colpo di testa di Parlati. Un quarto d'ora dopo arriva il vantaggio del Fano: lungo lancio per Barbuti che viene atterrato da Kresic in area. Rigore, calciato dallo stesso Barbuti che spiazza Minelli. 1-0. La reazione del Padova? Manca. All'ultimo minuto del primo tempo però Germano viene atterrato in area e Tremolada di Monza fischia un altro rigore: alla battuta va Nicastro che sigla l'1-1. Nella ripresa, il Padova guadagna metri e accumula occasioni: al 12' Santini di testa, para Viscovo. Al 15' Hallfredsson prova dalla distanza, palla alta sopra la traversa. Al 26' entra anche Litteri che ci prova presto, ma il suo colpo di testa finisce alto. La partita cambia totalmente al 37': Kresic atterra un avversario e si becca il secondo giallo e lascia il Padova in dieci. Due minuti dopo, il Fano passa nuovamente in vantaggio: calcio di punizione di Baldini, Di Sabatino salta indisturbato e insacca. 2-1. Tre minuti più tardi il Padova ha con Fazzi l'occasione, clamorosa, per pareggiare i conti: da corner, spizzata di Litteri e colpo di testa di Fazzi da un metro dalla porta che finisce sul palo.

Finisce sostanzialmente qui: il Fano negli ultimi minuti fa di tutto per mantenere il risultato e il Padova non riesce a riportarsi in avanti. Per i biancoscudati il 2020 si apre con una nuova sconfitta, che coincide, per il Fano, con la prima vittoria casalinga di tutta la stagione.


 
Nessun commento per questo articolo.