Fin Veneto: piscine non in grado di riaprire

06/04/2020 10:15

"Se l'emergenza finisse domani, non saremmo in grado di retribuire istruttori, assistenti bagnanti e altre figure che permettono lo svolgimento quotidiano delle attività sportive".

Così il presidente del comitato veneto della Federazione italiana nuoto (Fin), Roberto Cognonato, con riferimento alla flessione di ricavi collegata allo stop alle attività sportive imposto dall'emergenza Coronavirus. "Le piscine - spiega Cognonato - per la varietà di discipline che propongono, coinvolgono trasversalmente tutta la popolazione e sono di gran lunga la tipologia di impianti sportivi più frequentata. Oltre il 55% dei gestori occupa fino a 30 collaboratori, il 20% fino a 50, un 12% fino a 80 e la restante parte supera anche questa soglia".

Secondo un recente sondaggio effettuato a livello nazionale, circa il 40% delle società sportive che gestiscono impianti natatori avrebbe finora subito perdite fino a 50mila euro, mentre il 33% attesterebbe una diminuzione dei ricavi fino a 100mila euro. Per un gestore su quattro, infine, il "rosso" sarebbe compreso tra i 200 e i 500mila euro.

Email inviata con successo

Basket: stagione finita anche per le Lupe

04/04/2020 11:54

Nella serata di venerdì la Lega Basket Femminile ha comunicato di aver ricevuto una lettera ufficiale dal Presidente della Federazione Italiana Pallacanestro Giovanni Petrucci che, nel contesto dell'emergenza epidemiologica mondiale da COVID-19, ha deciso di accogliere la richiesta della stessa LBF e adottare il provvedimento che dichiara ufficialmente conclusa la Stagione Sportiva 2019/2020 per i campionati di Serie A1 e Serie A2 femminile.

Dopo lo stop a tutti i campionati regionali senior e giovanili, va dunque in archivio anche la stagione di Fila e Fanola, in una maniera che fino a un paio di mesi fa sarebbe stata inimmaginabile, ma che col passare delle settimane era diventata ormai inevitabile: «Ho sempre avuto la percezione che questa fosse l'unica strada percorribile – conferma il presidente giallonero Vittorio Giuriati – Si è provato fino all'ultimo a trovare un'alternativa, ma è la decisione più saggia. Purtroppo a volte nella vita bisogna sapersi fermare. Ora pensiamo a curarci, a stare bene, a rimettere in piedi il Paese».

L'annata 2019/20 si chiude col rammarico di non aver potuto vedere riconosciuto da un risultato sportivo il grande impegno profuso: «Sono profondamente dispiaciuto per le giocatrici e tutto lo staff, mai come quest'anno avevamo lavorato bene e sono stati vanificati tanti sforzi. Ma anche per i tifosi e gli abbonati, che nel corso della stagione fra trasferte saltate all'ultimo e questa situazione sono stati anche loro vittime: non ce ne dimenticheremo. Il nostro pensiero va poi naturalmente agli sponsor, che non hanno potuto vedere quelli che sarebbero stati i frutti anche dei loro sforzi. Ci auguriamo che anche loro possano uscire presto e forti da questa emergenza».

Ci attendono mesi lunghi e non semplici, ma è giusto guardare al futuro con fiducia: «Speriamo di venire fuori da questa situazione più forti nell'animo, con una voglia di rivincita e riscatto che vedremo sul parquet il prossimo anno. Questo è l'augurio che mi sento di fare».

Email inviata con successo

Under 19 a lezione da Fulvio Colini

03/04/2020 09:51

Grande sorpresa per i biancoscudati dell’Under 19 del Padova calcio a 5 che, nel consueto appuntamento settimanale di video-analisi, hanno avuto come insegnante Fulvio Colini, allenatore dell’Italservice Pesaro campione d’Italia in carica. Il rapporto di collaborazione con la società marchigiana perdura ormai da diverso tempo, l’occasione di questa sosta forzata è stata dunque utile per consentire ai ragazzi di poter usufruire, seppur in parte, delle conoscenze della "Panchina d’Oro" 2018-2019.

L’argomento della lezione, condotta da Colini al fianco di mister Belviso, ha avuto ad oggetto varie azioni intercorse nella gara tra Italservice Pesaro e Acqua & Sapone della scorsa regular season. Un totale di quasi 2 ore di spiegazione dove la carne al fuoco è stata veramente tanta: "La video-analisi è un’attività molto utile per stimolare il confronto e i neuroni specchio snocciolando parti di una partita o di un allenamento – esordisce il trainer romano – L’apprendimento di nuove conoscenze passa infatti anche attraverso la capacità di capire, comprendere ed eventualmente replicare alcune fasi di gioco. In questo periodo poi, dove non è possibile calcare il parquet, diviene ancora più importante". Una situazione di emergenza in cui la tecnologia è venuta in aiuto al Futsal e allo sport in generale: "Da allenatore sento la mancanza del campo e del rapporto umano che si instaura con giocatori e staff – risponde Colini – Tuttavia è bene sfruttare questi strumenti che abbiamo a disposizione per svolgere un lavoro complementare rispetto a quello che già facciamo. Ieri sera ho riscontrato interesse da parte dei partecipanti, la prossima settimana porterò altro materiale da illustrare ai ragazzi del Padova".

Email inviata con successo

Rinviata la Granfondo Gavia Mortirolo

28/03/2020 08:48

A causa dell’emergenza nazionale e internazionale Coronavirus, il GS Alpi, alla luce di quanto sta accadendo in Italia e nel mondo, ritenendo che la situazione generale non permetta la completa sicurezza della manifestazione e della salute dei partecipanti, ha deciso di posticipare la data dell’Evento Granfondo Internazionale Gavia e Mortirolo - Damiano Cunego, inizialmente prevista per il 28 giugno, al 6 settembre 2020.

Email inviata con successo

Coronavirus: si ferma il basket regionale

27/03/2020 13:08

Nel contesto del dramma emergenziale che sta vivendo il nostro Paese e, più in generale, l'intera comunità mondiale, a seguito delle analisi svolte nel corso della riunione del Consiglio federale dello scorso 9 marzo e dopo aver ascoltato il parere del vicepresidente vicario, del rappresentante della consulta e del coordinatore delle attività del Settore Agonistico, il presidente FIP Giovanni Petrucci ha ritenuto di adottare il provvedimento che dichiara conclusa la stagione sportiva 2019/2020 per ogni attività (minibasket, giovanile, senior, femminile, maschile) organizzata dai Comitati Regionali FIP. In Veneto, quindi, chiudono in anticipo i campionati di C Gold e Silver, serie D e promozione maschile, serie B, C e Promozione femminile.

Email inviata con successo

Virtus: chiudono gli uffici in via dei Tadi

16/03/2020 15:33

Da oggi fino a venerdì 3 aprile gli uffici della sede della Virtus Basket Padova in via dei Tadi 31 resteranno chiusi in riferimento alla pubblicazione dei DL relativi al Coronavirus.

Per eventuali esigenze potete contattare i responsabili di settore alle seguenti mail:

[email protected]

[email protected]


Email inviata con successo

Il Cittadella annuncia il Citta Camp estivo

13/03/2020 12:35

In un momento così difficile a causa dell'emergenza Coronavirus, il Cittadella calcio è mentalmente proiettato all'estate che verrà, con la speranza che questo periodo termini il prima possibile.

La società granata ha dunque annunciato che anche quest'anno non mancherà l’appuntamento con il CITTADELLACAMP, dal 15 giugno al 10 luglio. 4 settimane di divertimento e calcio nelle strutture del Tombolato per ragazzi nati dal 2007 al 2014.

Email inviata con successo

Sospeso il Trofeo dei Territori

11/03/2020 17:53

A seguito del DPCM del 9 marzo 2020, recante misure per il contenimento e il contrasto del diffondersi del Covid-19 sull'intero territorio nazionale, e in accordo con i Comitati Territoriali coinvolti si conferma la sospensione del Trofeo dei Territori Kinderiadi, programmato dal 24 al 26 aprile 2020 a Montegrotto Terme e Abano in collaborazione con il C.T. di Padova.

Il CR Veneto, come sempre, terrà informati al riguardo di eventuali nuove decisioni in merito sulla base dell'evolversi della situazione legata all'emergenza sanitaria.

Email inviata con successo

Calcio Padova: scomparso l'ex dirigente Rosselli

10/03/2020 12:22

Lutto al calcio Padova: è morto Sergio Rosselli, ex dirigente accompagnatore del settore giovanile biancoscudato. La società esprime il proprio cordoglio e la propria vicinanza stringendosi attorno alla famiglia Rosselli per la scomparsa dell'amato ex dirigente.

Email inviata con successo

Mohamed Brago: sfuma il "sogno" paralimpico

08/03/2020 16:50

Il grande sogno paralimpico si è infranto a un passo dal traguardo, ma tutta la Millennium Basket è fiera e orgogliosa per la splendida “avventura” sportiva vissuta negli ultimi giorni dal proprio atleta Mohamed Bargo.

La “guardia” e uno dei punti di forza della squadra di pallacanestro in carrozzina padovana che milita in serie A, 42 anni, di nazionalità marocchina ma da tanti anni in Italia (risiede a Ca’ Rainati di San Zenone degli Ezzelini, in provincia di Treviso), è stato tra i principali protagonisti, con il suo Marocco, nel torneo africano disputato tra il primo e l’8 marzo 2020 a Johannesburg, in Sudafrica, che doveva assegnare l’ultimo pass per le Paralimpiadi di Tokyo.

La Nazionale marocchina di Bargo è arrivata fino alla finalissima, battendo nel suo percorso anche i padroni di casa, ma domenica 8 marzo, nell’ultimo atto della manifestazione contro l’Algeria, purtroppo è arrivata una fatale sconfitta per 63 a 54. Un vero peccato, ma ciò nulla toglie alle ottime prestazioni fornite dal cestita della Studio3A Millennium Basket, che ha dato un contributo importante alla squadra del suo Paese, realizzando in totale 48 punti in 5 match, con una media di 9,6 a partita, e giocando mediamente 22,5 minuti a gara.

Adesso coach Marco Nardo i suoi compagni lo aspettano per la volata finale della stagione, perché per Bargo c’è ancora un importante obiettivo da centrare: la salvezza.

Email inviata con successo