CORONAVIRUS

Coach Rubini:" Non c'è
più niente da scherzare"

14/03/2020 17:12
Tutto lo sport nazionale ha vissuto la scorsa settimana all’insegna dell’incertezza: si gioca? Non si gioca? Alla fine, l’ultimo decreto emanato dal presidente Conte ha sciolto ogni dubbio: lo sport deve fermarsi. E allora ecco che almeno fino ad aprile saranno bloccati tutti i campionati di qualunque disciplina. Scelta giusta per il coach della Virtus Basket Padova, Daniele Rubini, che si è detto abbastanza preoccupato per la situazione: “I segnali peggiori stanno arrivando dal mondo del calcio. Sembravano tutti intoccabili e ora si stanno ammalando uno dietro l’altro. Il problema però riguarda anche noi: in queste ore sembra che anche l’allenatore di Soresina, squadra del nostro girone, assieme a tutto il suo staff siano stati ricoverati in ospedale per il coronavirus. Mi sa che non c’è proprio più niente da scherzare”.

 
Nessun commento per questo articolo.