EMERGENZA CORONAVIRUS

Padova in isolamento
Gli allenamenti? In chat

17/03/2020 12:51

Avrebbero dovuto radunarsi nuovamente oggi, i biancoscudati, che secondo il programma stilato ad inizio mese erano attesi per la ripresa all'Appiani. Ma già da giorni era evidente come il blocco totale avrebbe fatto saltare i piani. E così è stato. Squadra e staff tecnico rimangono in isolamento, anche se in continuo contatto grazie alla tecnologia. Chat, videochiamate, (pochi) messaggi social: in piena emergenza sanitaria ogni routine è stata sospesa, in attesa di comunicazioni ufficiali.

Non allenarsi, rimane un grosso problema. Per il Padova, così come per tutte le altre squadre. "Abbiamo inviato ai giocatori una serie di esercizi per potersi allenare pur non potendo usufruire dei soliti spazi e delle attrezzature - racconta il preparatore atletico Giorgio Panzarasa - Abbiamo calcolato un programma di massima fino alla giornata di venerdì, ma modificabile nel caso ci fossero ulteriori e diverse disposizioni".

Un orizzonte ignoto, tanto più ipotizzando misure ancor più stringenti anche in ambito di allenamenti all'aria aperta. "Ai giocatori, sia quelli di movimento che i portieri, abbiamo creato una routine di allenamento con molti esercizi a corpo libero o con l’utilizzo di “strumenti” reperibili in ogni casa - ha continuato Panzarasa - L’obiettivo è mantenere soprattuto il livello di forza fino al ritorno in campo. E' stata inoltrata una scheda di esercizi per la forza funzionale rivolta agli arti inferiori, con varie tipologie di esercizio senza ausilio di macchinari. Abbiamo inviato due file audio con esercizi per addominali, piegamenti e core stabiliy. Avere una voce che ti parla, in questo caso serve a mantenere il giusto ritmo di lavoro".

Eh sì, perché in isolamento anche il concetto di gruppo viene totalmente stravolto. La tecnologia aiuta, e non di poco. "Abbiamo infine creato un gruppo whatsapp dove mi raccontano il lavoro che fanno e chiedono consigli, per esempio su come variare gli esercizi" ha aggiunto il preparatore atletico biancoscudato. Un gruppo dove si parla di lavoro, e allo stesso tempo, ci si supporta per affrontare questo periodo di emergenza.


 
Nessun commento per questo articolo.