PRIMO GIORNO DI ALLENAMENTI INDIVIDUALI

Le emozioni del ritorno
in campo dopo 3 mesi

20/05/2020 10:37
I cancelli si sono riaperti intorno alle 8.30. Dopo essere rimasti chiusi per tre mesi. Il ritorno agli allenamenti del Padova allo stadio Appiani ha il sapore del primo giorno di scuola, anche se si tratta solo di sedute individuali e chissà se mai si riuscirà a tornare a giocare una partita vera, magari partecipando ai playoff che diverse società di Lega Pro (Padova compreso) vorrebbero tanto disputare per decretare la quarta promossa in serie B sul campo. "Finalmente si ricomincia - ha dichiarato allargando le braccia il capitano, Niccolò Cherubin, poco prima di entrare - siamo carichi. Speriamo che sia tutto alle spalle adesso. Abbiamo passato un periodo molto delicato ma ora guardiamo avanti con fiducia". In attesa che il Consiglio Federale dica se e come i campionati professionistici vivranno la loro fase conclusiva.
Intanto, appunto, si torna ad annusare il profumo dell'erba, in uno stadio, quello di via Carducci, in cui il Padova ha vissuto la parte più affascinante e passionale della sua ultra centenaria storia.
INIZIO ALLE 9.30, FINE ALLE 17
La prima trance di allenamenti è cominciata alle 9.30 e ha riguardato i difensori che hanno iniziato ad arrivare alla spicciolata, con mascherine e guanti, poco prima delle 9. A varcare la soglia per primo l'esterno sinistro Joey Baraye. Poi, a seguire, Capelli, Frascatore, Cherubin, Rondanini e Pelagatti. Tutti con un sorriso riconoscibile dall'espressione degli occhi sopra la mascherina. Tutti con la voglia di alzare il pollice per continuare a credere che davvero "andrà tutto bene", visto che finalmente si torna a un minimo di normalità. Alle 11 è stato il turno dei centrocampisti (Buglio, Ronaldo, Germano, Castiglia, Mandorlini, Nunes, Piovanello), alle 16 scatta l'ora degli attaccanti (Soleri, Santini, Pesenti, Zecca, Gabionetta, Litteri) seguiti, alle 17, dai portieri (Minelli, Galli, Bacchin e Gherardi). Il gruppo è stato scaglionato per permettere il rispetto della distanza di sicurezza. Mister Mandorlini è arrivato alle 9.10 a bordo della sua automobile: alle 9.30 insieme a Longo, Panzarasa e Zancopè ha imboccato il tunnel che porta al campo.
SARA' COSI' ALMENO FINO A SABATO
L'orario degli allenamenti sarà 9.30-17 tutti i giorni fino a sabato. Domenica e lunedì ci sarà riposo. Da martedì si ricomincerà, sempre all'Appiani.

(Martina Moscato)

 

Guarda anche:

Nessun commento per questo articolo.