BLOCCO SERIE D

Le candidate alla C: dal
Campodarsego al Palermo

21/05/2020 10:48

Hanno la bottiglia buona in fresca le squadre dei nove gironi del campionato di serie D in testa al momento dello stop: Lucchese, Pro Sesto, Campodarsego, Mantova, Grosseto, Matelica, Turris, Bitonto e Palermo. E' ufficiale infatti la chiusura di tutti i campionati dilettantistici nazionali, regionali e provinciali, dall'Eccellenza alla Terza Categoria. Per la diramazione dei verdetti si deve attendere il prossimo Consiglio della Lega Nazionale Dilettanti in programma venerdì 22 maggio, anche se c'è la possibilità che possa essere posticipato a venerdì 28 maggio.


Per il Campodarsego si tratterebbe di una storica promozione tra i professionisti. La squadra di mister Andreucci, prima dello stop, era la capolista del Girone C con 54 punti conquistati in 27 partite. Con la cristallizazione della classifica mancherebbe solo il sigillo ufficiale al termine di una cavalcata importante. "Mi sarebbe piaciuto vincere sul campo - ha commentato il presidente Daniele Pagin a Il Mattino di Padova - Ci stiamo attrezzando per non farci trovare impreparati di frotena a questa opportunità". La squadra della provincia padovana potrebbe affrontare la nuova categoria confermando l'asse tecnico-ds Andreucci-Maniero: ci sarebbe l'idea di una squadra giovane che potrebbe essere trascinata dall'ex biancoscudato Pasquato.


Chi freme è invece il Palermo: "La chiusura del campionato di serie D per noi ha il sapore della promozione - ha detto il vicepresidente dei rosanero Tony Di Piazza, ai microfoni di Gds.it - È la vittoria soprattutto dei tifosi, loro ci sono sempre stati accanto. Dedichiamo a loro questa promozione in attesa ovviamente dell’ufficialità. Una promozione meritata e conquistata sul campo". Il Palermo tornerebbe tra i professionisti così dopo un anno di purgatorio tra i dilettanti.





 
Nessun commento per questo articolo.