MERCATO PADOVA

Valentini si presenta
"Padova ambiziosa"

15/09/2020 14:53

"Perché Padova? Perché mi volevo mettere in gioco in una piazza ambiziosa. Quando il direttore Sogliano ha detto che mi voleva non ci abbiamo messo tanto a definire la cosa". Ha esordito così nella conferenza stampa di presentazione Nahuel Valentini, il nuovo difensore del Padova, che per la prima volta in carriera giocherà in serie C. Il suo nome, Nahuel, è indigeno argentino e significa "tigre", il cognome è originario delle Marche. "Ho avuto compagni che hanno giocato qui e si sono trovati bene. Mi è dispiaciuto andare via da Ascoli, ho fatto due anni in cui sono stato ben voluto ma è andata così. A Padova ho sentito che mi volevano con forza e quindi ho guardato più questo aspetto che altro". Valentini è un difensore centrale. "Posso ricoprire tutti e due i ruoli al centro, ho giocato di più come centro-sinistra ad Ascoli". Sugli obiettivi del Padova ha aggiunto: "Penso che dobbiamo dimostrare di essere la favorita se dicono questo di noi. Se no sono soltanto parole e non si arriva a nulla. E' dura bisogna dimostrare quello che si dice, penso che il lavoro sia la cosa più importante che pagherà sempre. Stiamo lavorando tanto su tanti punti. Dobbiamo fare sempre così, non ho fatto la C ma anche in B è così, c'è molto equilibrio. Le partite sono tutte lotte. Sono qui con mia moglie che è italiana conosciuta a Livorno il primo anno".


 

Guarda anche:

Nessun commento per questo articolo.