SUPERLEGA

Kioene: contro Vibo
gruppo al completo

19/12/2020 13:29
A due giorni dalla sconfitta con la Consar Ravenna, la Kioene Padova cerca il riscatto. Trasferta difficile per i ragazzi di coach Jacopo Cuttini, che alle ore 17.00 di domenica 20 dicembre giocheranno al PalaMaiata con la Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia. Attualmente terza in classifica a quota 25 punti con 13 gare disputate, la formazione dell’ex tecnico bianconero Valerio Baldovin conferma di essere una delle grandi di questa SuperLega. A livello statistico, se la Kioene può godersi provvisoriamente la prima posizione del suo opposto Toncek Stern tra i migliori realizzatori del campionato (251 punti in 14 gare), la squadra calabrese può disporre di due elementi di peso come Thibault Rossard (226 punti) e Drame Neto Aboubacar (176 punti). In casa Kioene la notizia più confortante è quella del ritorno del capitano Marco Volpato, assente nell’ultima sfida di campionato per un sospetto di positività al Covid-19. Tutti gli ultimi tamponi effettuati sul gruppo squadra hanno registrato la negatività degli stessi.
PRECEDENTI, EX IN CAMPO, RECORD E ARBITRI
Venti le sfide ufficiali disputate fino ad oggi tra queste due squadre, con 15 vittorie per i calabresi contro le 5 dei veneti. L’ultimo successo esterno di Padova a Vibo Valentia risale alla 3° giornata d’andata della stagione 2017/18 quando la Kioene s’impose per 0-3: di quel gruppo oggi è rimasto il solo Volpato, che in quel match realizzò 5 punti con il 67% in attacco. Tra gli ex della gara ci saranno appunto il coach Valerio Baldovin (11 stagioni a Padova con 193 panchine collezionate in bianconero) e Marco Vitelli, che giocò a Vibo Valentia nel biennio 2018-2019. Se nella sfida con Ravenna lo schiacciatore Wojciech Julian Wlodarczyk ha superato i 500 punti realizzati nel campionato italiano (509, compresa Coppa Italia), a Volpato mancano 3 servizi vincenti per arrivare a quota 100 in carriera. A Sebastiano Milan, infine, manca 1 punto per raggiungere la cifra tonda di 1.100 in carriera.
Arbitri della sfida di domani saranno Marco Zavater di Roma e Mariano Gasparro di Salerno, coadiuvati dal terzo arbitro Gabriella Notaro con Raffaele Donato al video check.

 
Nessun commento per questo articolo.