SUPERLEGA

Kioene combatte ma a
Padova passa Civitanova

02/01/2020 22:15
Vittoria piena per la Cucine Lube Civitanova, che a Padova trova però una Kioene molto combattiva. Una gara che la squadra ospite ha saputo tenere a bada soprattutto grazie alla straordinaria regia di De Cecco, eletto MVP del match. Per i patavini prova comunque di squadra, con Stern e Bottolo ancora una volta punto di riferimento per la squadra veneta.
LA CRONACA. Kioene che rinuncia a Vitelli, fermo ai box per problemi intestinali. In casa Lube spazio al giovane Yant Herrera. Primo break a favore della squadra ospite, con De Cecco a mettere in difficoltà la ricezione patavina (7-10). Nonostante il buon apporto di Stern (per lui 71% e 5 punti in questo parziale), la Lube continua a mantenere un discreto vantaggio (13-18). Qualche errore di troppo in attacco della Lube e l’ace di Bottolo consentono alla Kioene di recuperare (21-22). Juantorena ottiene il set ball sul 23-24 ed è il servizio sulla rete di Shoji che manda le squadre al cambio campo.
Grandissimo equilibrio nel secondo set, con un testa a testa fino al 15 pari, con coach De Giorgi a inserire Kovar al posto di Juantorena, poco preciso in alcune occasioni. Il time out discrezionale arriva proprio sul muro vincente di Kovar a seguito dell’attacco di Stern (18-20). Simon mura la pipe di Wlodarczyk (21-24) e a chiudere è la diagonale vincente di Yant Herrera.
Con Juantorena di nuovo in campo, nel terzo set è lui a far prendere il largo con l’ace vincente del 7-11 che convince coach Cuttini a chiedere pausa di gioco. Proprio quando la Lube sembra prendere il largo, Bottolo si fa insidioso alla battuta (12-14) ma è solo questione di tempo. L’abile regia di De Cecco riesce a lanciare Anzani sul 14-19. Juantorena segna il colpo che vale il match ball (18-24) e l’attacco che chiude la gara è di Yant (18-25).
13 GENNAIO A TRENTO, IL 17 ARRIVA PIACENZA. Prossimo appuntamento alla Kioene Arena alle ore 18.00 di domenica 17 gennaio con la Gas Sales Bluenergy Piacenza, sfida valida per l’8° giornata di ritorno di SuperLega. La partita sarà trasmessa in diretta streaming su Eleven Sports. Si ricorda inoltre che la sfida esterna Itas Trentino – Kioene Padova valida come recupero della 1° giornata di ritorno si giocherà mercoledì 13 gennaio alle ore 19.00 sempre con diretta su Eleven Sports.

Jacopo Cuttini (coach Kioene Padova): “E' stato un match affrontato con il giusto atteggiamento. Era quello che avevo chiesto ai ragazzi e lo hanno fatto. Mi sono piaciuti molto, anche se sapevamo che avremmo affrontato un avversario di grandissimo valore. Ci attenderanno altre sfide proibitive, ma l'importante sarà sempre scendere in campo per divertirsi”.
Luciano De Cecco (Cucine Lube Civitanova): “Abbiamo giocato bene contro una squadra che ci ha dato filo da torcere. Tre punti importanti per la crescita e per un campionato sempre più difficile. Dobbiamo affrontare le prossime gare con positività, godendoci ogni allenamento e ogni partita. Una cosa non scontata in un periodo così difficile per tutti a causa del Covid-19”.

IL TABELLINO

Kioene Padova – Cucine Lube Civitanova 0-3
(23-25, 22-25, 18-25)

Kioene Padova: Stern 14, Fusaro 4, Shoji 2, Volpato 5, Bottolo 12, Wlodarczyk 6, Danani (L); Merlo, Milan. Non entrati: Ferrato, Casaro, Canella, Gottardo (L). Coach: Jacopo Cuttini.
Cucine Lube Civitanova: Juantorena 10, Rychlicki 13, Simon 7, De Cecco 1, Anzani 8, Yant Errera 12, Balaso (L); Kovar 1, Falaschi, Hardava. Non entrati: Leal, Larizza, Diamantini, Marchisio (L). Coach: Ferdinando De Giorgi.
Arbitri: Venturi-Simbari.
Durata: 28’, 25’, 24’. Tot. 1h 17’
MVP: Luciano De Cecco
NOTE. Servizio: Padova errori 17, ace 2; Civitanova errori 11, ace 3. Muro: Padova 3, Civitanova 6. Ricezione: Padova 52% (29% prf), Civitanova 56% (27% prf). Attacco: Padova 45%, Civitanova 57%.

 
Nessun commento per questo articolo.